ROMA-CHIEVO streaming diretta GRATIS e probabili formazioni [8/1/2012 ore 15]

La Roma di Luis Enrique dopo aver chiuso il 2011 con uno splendido successo esterno contro il Bologna cerca la continuità anche in questo inizio di 2012 ospitando il Chievo Verona allo stadio olimpico per un match valido per la diciassettesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Nel match contro i felsinei, la formazione giallorossa ha fatto intravedere sprazzi di gran calcio, mettendo in mostra quel gioco corale e spettacolare tanto pubblicizzato dal mister Luis Enrique.


Il Chievo, invece, spera che questo 2012 sia migliore dell'anno appena trascorso, anche se la formazione scaligera è riuscita a stappare un importantissimo punto nell'ultimo match del 2011 sempre all'Olimpico ma contro la Lazio. Pronostico ovviamente a favore dei giallorossi.




La partita ROMA-CHIEVO verrà trasmessa da uno dei canali Sky e, per quanto riguarda il digitale terrestre, da Mediaset Premium, quindi sarà visibile solo a pagamento. Per coloro che non hanno la parabola o un abbonamento a Premium e che, quindi, non potranno godersi le gesta dei propri beniamini comodamente seduti davanti al televisore di casa, non rimane altro che godersi la diretta streaming sul computer di casa attraverso i tanti canali stranieri che trasmetteranno il match ROMA-CHIEVO in diretta sul web

Formazioni di ROMA CHIEVO, domenica 8 gennaio ore 15

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Rosi, Juan, Heinze, Taddei; Gago, De Rossi, Pjanic; Lamela, Totti, Bojan. A disp.: Curci, Kjaer, Josè Angel, Greco, Perrotta, Viviani, Simplicio. All.: Luis EnriqueSqualificati: nessuno
Indisponibili:
Burdisso, Borini, Osvaldo

Chievo (4-3-1-2):
Sorrentino; Sardo, Andreolli, Cesar, Jokic; Sammarco, Bradley, Hetemaj; Thereau; Pellissier, Paloschi. A disp.: Puggioni, Frey, Mandelli, Luciano, Vacek, Moscardelli, Cruzado. All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rigoni, Dramé

fonte: sportmediaset.it
Lista dei siti per vedere la partita ROMA-CHIEVO in streaming

Se volete accedere, in tempo reale, alla lista delle partite, amichevoli e non, trasmesse in streaming dalle varie emittenti mondiali sparse per la rete di Internet, ecco alcuni siti utili: questi siti vi forniranno, in real time, i link per poter godere il match da voi scelto gratis attraverso la diretta in streaming: Rojadirecta, MyP2p, LiveTV e Atdhe sono i siti più famosi sul web. Questi siti pubblicheranno i link per i canali che trasmetteranno live in streaming la partita ROMA-CHIEVO: alcuni di questi streaming si apriranno direttamente come nuove finestre del vostro browser – quelli diffusi da Justin.tv, da Veetle o da Ustream, per esempio –altri invece richiederanno l’installazione di appositi programmi per poter accedere alla diretta in streaming della partita della vostra squadra del cuore.



Programmi per vedere la partita ROMA-CHIEVO in diretta streaming

I programmi più diffusi e conosciuti per vedere gli eventi sportivi e, nel nostro caso, la partita tra ROMA e CHIEVO in streaming sono, in particolar modo, TVUPlayer e Sopcast: il primo in particolare vi darà accesso ad una lista infinita di canali televisivi, molti dei quali caratterizzati da una qualità pari quasi a quella della tv di casa.
Basterà collegarsi con un certo anticipo e sintonizzarsi sul canale selezionato e godersi la partita in diretta streaming in modo assolutamente gratuito, questo per evitare di collegarvi quando la banda è satura e quindi rischiare di non vedere la partita in maniera fluida senza blocchi.



Potrebbe capitarvi di riuscire ad incappare in degli streaming provenienti direttamente da Sky, e quindi con telecronaca in italiano: attenti però, sono segnali diffusi illegalmente, visto che Sky trasmette solo via satellite. Come per SKY, anche tanti altri streaming provenienti da canali stranieri potrebbero essere stati trasmessi in maniera non legale: decidete da soli cosa fare della vostra connessione internet, al massimo il segnale potrebbe essere oscurato.
Non ci resta quindi che augurarvi buona visione del match ROMA-CHIEVO e vi invitiamo ad assicurarvi che il canale trasmesso in streaming sia trasmesso legalmente, come ad esempio, avviene per il canale RAI.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento